HOME  
  CHI SIAMO  
  ATTIVITA'  
  BACHECA  
  INFO AIDS  
  CONTATTACI  
  COME SOSTENERCI  
  LINK UTILI  

 

 

 

 
Attività  

Servizio di consulenza legale e previdenziale
Gli atteggiamenti discriminatori nei confronti delle persone sieropositive e la scarsa informazione sull’Aids possono generare episodi di violazione dei diritti. Per questo la Lila da sempre si occupa di offrire tutela legale a favore delle persone sieropositive che denunciano soprusi.
Il servizio di consulenza legale è svolto da professionisti ed operatori volontari che, telefonicamente o su appuntamento, gratuitamente e nel rispetto del più totale anonimato, offrono informazioni e supporto contro ogni forma di emarginazione e discriminazione in ambito lavorativo, sanitario, previdenziale, della privacy.
Si effettuano consulenze telefonicamente, via mail e di persona (su appuntamento).
Potete inviare una email
a lilalazio@tiscali.it

Gruppo di autoaiuto
Il gruppo di autoaiuto della Lila Lazio è composto da persone sieropositive che si incontrano per condividere e confrontarsi su tutti i vari aspetti e problematiche relative all’infezione. E’ un gruppo interamente autogestito: non prevede quindi presenza di psicologi, conduttori o qualsiasi altra figura esterna; è previsto invece il ruolo del facilitatore, assunto da un membro anziano del gruppo, con il compito di coordinare gli incontri nel rispetto delle regole di cui il gruppo si è dotato e di fare da ponte nella comunicazione con il direttivo e la sede tutta.
L’ingresso di un nuovo membro nel gruppo d’autoaiuto è preceduto da un colloquio con il coordinatore-facilitatore e un altro membro del gruppo.

Area formazione
L’area formazione della Lila Lazio organizza interventi informativi, corsi di formazione, seminari di approfondimento per fornire informazioni, strumenti, spazi di confronto sulle diverse tematiche connesse al complesso mondo dell’aids: dagli aspetti più strettamente sanitari agli aspetti psicologici, sociali e legislativi; dalle strategie di prevenzione, riduzione del danno e peer education, alla relazione d’aiuto, al counseling e al peer support.
La Lila Lazio inoltre organizza corsi di formazione di base per nuovi volontari rivolti a quanti siano interessati ad attivarsi nell’associazione. Corsi di specializzazione, di approfondimento, di aggiornamento vengono inoltre organizzati a partire da bisogni emergenti, per fornire i volontari di strumenti utili ad operare con efficacia nella lotta contro l’Aids.
e-mail: lilalazio@tiscali.it

Corsi di formazione di base per nuovi volontari
Periodicamente svolgiamo corsi di formazione per volontari, rivolti a quanti abbiano espresso l'interesse di attivarsi all'interno della Lila Lazio.
Obiettivo del corso è di dotare i futuri volontari dell'associazione delle conoscenze necessarie per operare con efficacia nella lotta contro l'Aids, di favorire la conoscenza reciproca e lo sviluppo di un linguaggio e di una modalità di lavoro comune e condivisa.
Verranno trattate le tematiche relative al problema Aids e illustrati i campi di intervento nei quali l’associazione concretizza le sue attività e la sua filosofia.
  Vedi dettagli

Servizio di counselling vis-a-vis
Su richiesta è possibile anche concordare un incontro vis-a-vis (faccia a faccia, di persona) dove operatori appositamente formati offrono ascolto, informazioni su Hiv/Aids, orientamento ai servizi sul territorio. E' inoltre possibile fare richiesta di un colloqui tra pari, cioè con un operatore sieropositivo che condivide quindi in prima persona l’esperienza della sieropositività.
Il counselling può essere un ponte anche verso gli altri servizi interni alla Lila: consulenza legale, psicologica, gruppi di autoaiuto.

Area prevenzione
L'obietivo dell'Area Prevenzione è duplice: informare e sensibilizzare la popolazione sul tema hiv/AIDS e raccogliere fondi per l'associazione. Per realizzare questi scopi il gruppo di lavoro dell'Area prevenzione svolge la sua attività in diversi contesti quali locali notturni, concerti, facoltà universitarie, manifestazioni all'aperto e, in generale, in tutti quei luoghi in cui è possibile diffondere il nostro materiale informativo, preservativi e gadget vari (spillette, cartoline, magliette ecc). Durante le presenze all'esterno il gruppo allestisce dei punti informativi ed effettua azioni di contatto diretto con le persone, oltre che con i gestori dei locali e degli eventi.
areaprevenzione.lilalazio@virgilio.it

Progetti in corso o recenti

HIV-AIDS National capacity building and awareness raising activities in Bosnia and Herzegovina - Mobile and host population
Realizzato da: OIM Sarajevo in collaborazione con OIM Roma
Finanziato da: Global Fund e UNDP 
Periodo: 18-23 Marzo 2012
Il progetto ha  come obiettivo la costituzione di una collaborazione fra ONG, Istituzioni sanitarie ed esperti dei media per realizzare una campagna informativa per la prevenzione dell’HIV  rivolta sia ai migranti in Bosnia che alle popolazioni mobili bosniache che si apprestano ad andare all’estero.
Nei giorni 20 e 21 marzo 2012, durante la visita studio dei partecipanti bosniaci, la LILA Lazio ha organizzato due incontri:
1.    incontro formativo e divulgativo sulla storia e le metodologie di intervento dell’Associazione, con un focus particolare su “HIV e migranti”;
2.     incontro formativo sulla comunicazione, con un focus particolare sulle campagne di prevenzione.

HIV? SINTONIZZATI
Realizzato da: Coordinamento Romano HIV
Finanziato da: Comune di Roma
Periodo: Gennaio – Dicembre 2012
Il progetto nasce dalla collaborazione di tutte le associazioni e cooperative che siedono al tavolo del Coordinamento romano HIV ed è rivolto ai ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori con l'obiettivo da una parte di informare e formare i giovani sul tema dell'HIV e delle malattie a trasmissione sessuale e dall'altra di poter condividere su tutto il territorio una unica metodologia di lavoro da parte degli organi partecipanti.

Progetto di Peer Education rivolto agli studenti del L.S.Keplero
Realizzato da: Lila Lazio
Finanziato da: Provincia di Roma
Periodo: anni scolastici 2009/10 – 2010/11
A.s. 2009/10: percorso formativo sulle tematiche dell’Hiv e delle Infezioni Sessualmente Trasmesse rivolto a gruppi di studenti rappresentati di tutte le classi I, II, III e IV (bersaglio ristretto).
A.s. 2010/11: percorso laboratoriale finalizzato all’ideazione e alla realizzazione, da parte degli studenti precedentemente formati, di un prodotto/evento rivolto agli studenti di tutta la scuola (bersaglio allargato) e diretto alla diffusione di informazioni su Hiv e IST e alla promozione di comportamenti sicuri.


Servizi di sostegno e attività di prevenzione del virus hiv a favore della popolazione etero-omo-bi-transessuale
Realizzato da: Lila Lazio e Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli
Finanziato da: Regione Lazio
Periodo: luglio 2008/luglio 2009
Il progetto è stato realizzato in collaborazione dalla Lila Lazio e dal Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli: la Lila ha potenziato le attività in esterna, realizzando interventi di sensibilizzazione e informazione nei luoghi di ritrovo cittadino e di aggregazione giovanile; il Mario Mieli ha potenziato i servizi di counseling, consulenza psicologica e legale, auto aiuto; un lavoro comune ha portato all’ideazione e alla realizzazione di un opuscolo dedicato alla prevenzione del virus Hiv e delle altre Infezioni Sessualmente Trasmissibili specificamente indirizzato al target omosessuale, bisessuale e transessuale.


Progetto Girasole - campagna di comunicazione sociale nazionale sui rischi di contagio dell’Hiv/Aids tra la popolazione immigrata
Realizzato da: 14 associazioni dislocate su tutto il territorio nazionale, associazioni di lotta all’Aids e associazioni di immigrati: Integra Onlus – Lecce, capofila; ALA – Milano; CIRCLA – Milano; LILA Lazio - Roma; Corazon Latino – Roma; Cap -Italia Donne – Roma; Associazione “Nelson Mandela” – Roma; Donne a Colori Onlus – Roma; Doina - Roma ; Nifal – Roma; Associazione Circolo Interculturale Pegasos – Bergamo; Associazione Peruviana per la Cooperazione Internazionale allo sviluppo umano e la solidarietà “La Semilla” – Genova; Associazione dei Senegalesi a Lecco; LILA Catania.
Finanziato da: OIM Roma (Organizzazione Internazionale Migrazioni) – Ufficio Regionale per il Mediterraneo – nell’ambito del progetto Prisma-stranieri
Periodo: ottobre 2008/febbraio 2009
GIRASOLE, Gruppo Interculturale Rivolto Agli Stranieri per Ostacolare l’HIV&AIDS e MTS, nasce  nel contesto del Corso introduttivo per la preparazione di esperti su migrazione, Hiv/Aids e Malattie Sessualmente Trasmesse. Le 14 associazioni che ne fanno parte hanno attivato nel corso del progetto numerose iniziative tese alla diffusione di informazioni sull’Hiv/Aids e a alla promozione di una cultura della prevenzione tra la popolazione immigrata (seminari, workshop, stand informativi…).


Progetto accaivvù. Cattura l'informazione e blocca il virus! - Intervento di educazione alla salute e prevenzione per gli studenti delle scuole di Roma
Realizzato da: Lila Lazio (capofila) e Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli
Finanziato da: Comune di Roma - Assess. alle Politiche Sociali e Promozione della Salute
Periodo: anno scolastico 2006/07
Progetto di prevenzione primaria che coinvolge gli studenti delle scuole di II grado in percorsi educativi e formativi su hiv e prevenzione. Obiettivo è formare gruppi di opinion leader in grado di attivare tra i coetanei meccanismi di educazione tra pari.
Oltre 20.000 studenti sono stati raggiunti attraverso la distribuzione di materiale informativo e la realizzazione di eventi organizzati dai ragazzi stessi nella edizione precedente del progetto (anno scolastico 2004/2005).
http://www.accaivvu.it

Realizzazione di un servizio di unità di strada per interventi di prevenzione, di riduzione del danno e di indirizzo ai servizi in favore di persone che si prostituiscono; Comune di Roma - Territorio ASL Rm/A (municipi I, II, III, IV)
Realizzato da: Lila Lazio
Finanziato da: Comune di Roma - Assess. alle Politiche Sociali e Promozione della Salute
Periodo: 1999/2005
Progetto di prevenzione e riduzione del danno rivolto a persone che si prostituiscono.
Il progetto si è avvalso, nei 6 anni di attività, di diverse figure di mediazione culturale e ha sperimentato diverse modalità di contatto con il target, instaurando efficaci relazioni di aiuto. Rispondere al bisogno di informazioni sui diritti, fornire informazioni sui servizi disponibili, fornire strumenti di prevenzione, accompagnare percorsi di tutela della salute sono stati elementi prioritari dell’intervento realizzato.

Obiettivo Notte– Intervento di promozione della tutela della salute nei luoghi del divertimento notturno a Roma
Realizzato da: Lila Lazio
Finanziato da: Centri Servizi per il Volontariato del Lazio CESV e SPES
Periodo: 2002/2003
Il progetto ha concentrato la propria azione di prevenzione sui giovani e giovanissimi della capitale incontrandoli nei pub, birrerie e locali notturni, ossia nei luoghi di divertimento in cui spesso la percezione del rischio è più bassa. Obiettivo è stato promuovere una cultura del divertimento “sicuro”, basata sulla conoscenza e consapevolezza dei comportamenti a rischio legati alla sessualità e al consumo ricreativo di sostanze.

 


 
 LILA LAZIO - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids
torna su    

Credits